Diamanti da investimento: la banca responsabile per mancata informativa

Il Tribunale di Lucca, con sentenza 22 gennaio 2021 n. 64, ha stabilito che la banca che propone un investimento in pietre preziose, fungendo da intermediario tra il proprio cliente ed un soggetto terzo, deve comunque attenersi alle consuete regole di diligenza, correttezza e trasparenza, nell’interesse dei clienti e per l’integrità dei mercati, nonchè acquisire […]

Leggi Tutto »

Conto Corrente: legittima la richiesta di esibizione degli estratti conto avanzata unicamente in giudizio

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 25158 del 10 NOVEMBRE 2020, ribadisce che il diritto del titolare di un rapporto di conto corrente ad ottenere documentazione ai sensi dell’art. 119 TUB non richiede formule sacramentali, né è circoscritto alla fase ante causam. Fornita prova dell’esistenza del rapporto contrattuale, la richiesta può essere avanzata anche in […]

Leggi Tutto »