Pignoramenti-560x373.jpg

Un condomino vale una “testa” in assemblea anche se è comproprietario di più unità immobiliari

Il Tribunale di Verona, sez. III Civile, con sentenza depositata il 15 ottobre 2019 ha stabilito che se un condomino è comproprietario di più appartamenti, egli va considerato come una sola “testa” in sede di assemblea condominiale, rappresentante i millesimi derivanti dalla somma algebrica delle varie unità immobiliari possedute.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram