304201512929c-300x169.jpg

Va riconosciuto il privilegio ai finanziamenti erogati per sostegno alle attività produttive, anche se concessi in forma di garanzia

La Corte di Cassazione civile sez. VI, con sentenza del 25/11/2019 n.30621, ha stabilito che In sede fallimentare, gli interventi di sostegno pubblico erogati in forma di concessione di garanzia godono del privilegio di cui all’art. 9, comma 5, d.lgs. n. 123/1998 e di cui all’art. 8-bis legge n. 33/2015, perché le diverse forme di intervento pubblico in favore delle attività produttive risultano espressione di un disegno unitario, ed occorre comunque recuperare la provvista per ulteriori e futuri interventi di sostegno della produzione.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram