codice-civile

Procura alle liti né speciale né successiva alla sentenza impugnata: ricorso improcedibile

La Corte di Cassazione sez. I Civile, con ordinanza n. 11078/20 depositata il 10 giugno, ha stabilito che   la procura per proporre ricorso per cassazione deve essere speciale e non può essere rilasciata in via preventiva, «dal momento che il requisito della specialità della procura implica l’esigenza che questa riguardi espressamente il giudizio di legittimità sulla base di una valutazione della sentenza impugnata».