Screenshot_20210420-120301_Gallery-560x318.jpg

Presunzione maggior reddito da movimenti bancari: applicabile a tutti i contribuenti

La Corte di Cassazione civile, Sez. V, con ordinanza 23 settembre 2021 n. 25813, ha stabilito che La presunzione legale di maggior reddito fondata sulle operazioni bancarie, come prevista dall’art. 32 del d.p.r. n. 600 del 1973, si applica alla generalità dei contribuenti e, dunque, anche alle persone fisiche che non esercitano attività di impresa. Secondo questa ordinanza, in relazione a tali ultimi soggetti, tuttavia, rilevano solo i movimenti di versamento, non potendosi dedurre una maggiore capacità contributiva dai prelevamenti di fondi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram