ulivi

Impossessarsi delle olive mentre il raccolto è ancora in corso è furto aggravato

La Corte di Cassazione penale, con sentenza della sez. feriale del 5 ottobre 2020 n. 27537, ribadisce il principio secondo cui raccogliere frutti in un fondo altrui quando il raccolto non è ancora iniziato od è ancora in atto integra il reato di furto aggravato dall’esposizione alla pubblica fede e non già il meno grave reato di spigolamento abusivo.