Screenshot_20210420-120301_Gallery-560x318.jpg

Covid-19 e Decreto liquidità: la banca mantiene la facoltà di valutare il merito creditizio

Il Tribunale di Brindisi, con ordinanza 7 agosto 2021, ha stabilito che  la banca ha sempre diritto di verificare la fattibilità di un’operazione. Tale diritto non è derogato dal c.d. Decreto liquidità (D.L. 23/2020 convertito con modificazioni dalla l. 5 giugno 2020, n. 40), che ha previsto garanzie pubbliche per favorire l’accesso al credito di imprese piccole, medie e grandi durante il periodo emergenziale dovuto al COVID-19.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram